Il vino qui ad Il Borro non è un semplice prodotto, ma l’anima di una vera e propria cultura che lo pone al centro di ogni attività. Vogliamo essere portatori del valore storico che sta dietro il vino, diffondendone i principi. All’interno della tenuta sono infatti molteplici le situazioni in cui il vino e  la vinificazione incontrano la cultura. Le visite nella cantina storica de Il Borro o la mostra Vino&Arte sono solo parte di questo percorso tutto da scoprire.

Vino&Arte

Una collezione privata unica nel suo genere. Le incisioni storiche di proprietà di Ferruccio Ferragamo, in esposizione presso la Galleria del Borro, raccolgono 67 incisioni – dal Quattrocento all’Ottocento – con soggetto il vino e le sue rappresentazioni.
Uno sguardo d’artista sui “modi del bere”, dalla dimensione quotidiana della gente comune a quella mitologica ed onirica degli Dei.

La mostra Vino&Arte presenta nomi come Andrea Mantegna (1431 – 1506), Annibale Carracci (1560 – 1609), lo Spagnoletto (1591 – 1652), grandi maestri della scena di genere seicentesca come David Teniers il Giovane (1610 – 1690), Gabriel Metsu (1629 – 1667), Cornelis Trost (1697 – 1750), Jacob Jordaens (1593 – 1678), Gillis van Tilborgh (1635 – 1678), Cornelius Visscher (1620 – 1670), ed infine artisti del Settecento e Ottocento inglese come William Hogarth (1697 – 1764), Thomas Rowlandson(1757 – 1827), Walter Dendy Sadler (1854 – 1923).

Un appuntamento imperdibile da assaporare insieme agli ottimi vini della tenuta nella sottostante Cantina.

Visite in cantina

Accompagnati da esperti di settore tra tini, botti e barrique, potrete vedere i diversi passaggi capaci di tramutare la semplice uva in pregiati vini. Un percorso speciale, concluso da una degustazione dei nostri vini, per assaporare il risultato di questa storia centenaria.

Le cantine sono visibili su prenotazione: Tel. +39 055 9772921 – Mob. +39 366 5601139 – claudia@ilborro.it